Contenuto principale

Messaggio di avviso

Il 15 marzo del 2012 è stato il giorno in cui una ragazza di nome Giulia, che soffriva di bulimia e attendeva di essere ricoverata presso un centro specializzato, è morta a soli 17 anni. Nel giugno del 2018 la Presidenza del Consiglio dei ministri ha ufficialmente riconosciuto questa data, il 15 marzo del 2012 appunto, come la Giornata nazionale contro i disturbi alimentari o Giornata del “fiocchetto lilla”. Noi oggi, in occasione di questa giornata, abbiamo discusso in classe dell’argomento, insieme alle professoresse Anna Palmisano e Angelica Tempio. Grazie a questa esperienza abbiamo compreso che è importante affrontare la questione con delicatezza, poiché chi ha questi problemi tende spesso a nasconderli, tuttavia in realtà non dovrebbe avere timore di chiedere aiuto, non trattandosi né di una colpa, né tantomeno di una vergogna.

La classe 1 A I.T.B.A. “Istituto Rita Levi Montalcini”Gagliano C.to.