Gli studenti sono invitati a mantenere, soprattutto nell’ultima parte dell’anno scolastico con l’avvento del primo caldo, un abbigliamento sobrio e decoroso, consono all’ambiente scolastico e alla dignità dell’attività che in esso si realizza.
I concetti di decoroso e di sobrio sono suscettibili di varietà interpretativa e che la norma del regolamento non ha la finalità di limitare la libertà individuale.
In ogni caso, con questa premessa, devono essere evitati indumenti come bermuda, pantaloni corti, canotte e ogni altro tipo di abbigliamento balneare.
Si invitano i docenti a non ammettere in classe gli studenti che non rispettano i criteri di abbigliamento appena descritti.


Il Dirigente Scolastico
Prof .Serafino Lo Cascio
Firma autografa omessa ai sensi dell’art. 3 del D. Lgs. n. 39/1993