Contenuto principale

Messaggio di avviso

Gli eventi delle ultime settimane hanno portato ad una modifica sostanziale della “quotidianità” per la scuola italiana: didattica a distanza e virtualità; ma in contemporanea si sono aperti scenari preoccupanti riguardanti soprattutto le fasce cosiddette “deboli” o genericamente “a rischio” che rischiano di essere travolte da questa situazione.
Gli Osservatori di Area per la dispersione intendono supportare le istituzioni scolastiche della rete durante la sospensione prolungata delle attività didattiche attraverso un piano d’intervento a supporto di quanto già avviato da ogni singola Istituzione Scolastica, con un'attenzione particolare agli alunni con Bisogni Educativi
Speciali, attraverso azioni predisposte e realizzate dai Coordinatori di Area e dagli Operatori Psicopedagogici Territoriali.
A disposizione delle scuole, per queste ragioni, è stato istituito uno sportello di consulenza destinato agli alunni e alle famiglie con difficoltà 

Principali attività dello sportello:

  • Supporto e raccordo attraverso email, telefono, applicazioni informatiche di messaggistica istantanea e videoconferenze.
  • Monitoraggio attività di studenti che hanno difficoltà’ di accesso ai dispositivi digitali.
  • Supporto psicopedagogico alle famiglie
  • Lavoro diretto con famiglie, aiuto e supporto psicopedagogico agli alunni per fruire la didattica FAD
  • Consulenza psicopedagogica rivolta ad alunni: colloqui telefonici con docenti, genitori (o chi ne fa le veci) e referenti

Per ottenere il supporto e usufruire del servizio è possibile contattare la dott.ssa Maria Grazia La Tona al nr. Telefono 3493610513, email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Dirigente Scolastico
Prof. Serafino Lo Cascio
Firma autografa omessa ai sensi dell’art. 3 del D. Lgs. n. 39/1993

0
0
0
s2sdefault